Campionati Internazionali di Giochi Matematici 2015

Centro PRISTEM - Università Bocconi


 "Logica, intuizione e fantasia" è lo slogan. Vuole comunicare con immediatezza che i "Campionati internazionali di Giochi matematici" sono delle gare matematiche ma che, per affrontarle, non è necessaria la conoscenza di nessuna formula e nessun teorema particolarmente impegnativo. Occorre invece una voglia matta di giocare, un pizzico di fantasia e quell'intuizione che fa capire che un problema apparentemente molto complicato è in realtà più semplice di quello che si poteva prevedere. Un gioco matematico è un problema con un enunciato divertente e intrigante, che suscita curiosità e la voglia di fermarsi un po' a pensare. Meglio ancora se la stessa soluzione, poi, sorprenderà per la sua semplicità ed eleganza.

Concretamente, i "Campionati internazionali di Giochi matematici" sono una gara articolata in tre fasi: le semifinali (che si terranno nelle diverse sedi il 21 marzo 2015), la finale nazionale (che si svolgerà a Milano, in "Bocconi", il 16 maggio 2015) e la finalissima internazionale, prevista a Parigi a fine agosto 2015.

In ognuna di queste competizioni (semifinale, finale e finalissima internazionale), i concorrenti saranno di fronte a un certo numero di quesiti (di solito, tra 8 e 10) che devono risolvere in 90 minuti (per la categoria C1) o in 120 minuti per le altre categorie.

La storia dei "Campionati" comincia a essere ... lunga. Quella del 2014-15 è la ventinovesima edizione del mondo e la ventiduesima edizione organizzata in Italia (sempre dal Centro PRISTEM dell'Università "Bocconi"). Nel mondo sono più di 200.000 che si sfidano, negli stessi giorni e con gli stessi "giochi". Provengono da 4 continenti, da Francia, Italia, Tunisia, Marocco, Niger, Russia, Ucraina, Svizzera, Belgio, Polonia, Lussemburgo, Canada, ecc. In Italia, alla prima edizione, parteciparono poco più di 400 "giochisti"; gli iscritti all'edizione 2013-2014 sono stati quasi 50.000!

CATEGORIE. Le difficoltà dei "giochi" sono previste in funzione delle diverse categorie:

C1 (per gli studenti di prima e seconda media); 
C2 (per gli studenti di terza media e prima superiore); 
L1 (per gli studenti di seconda, terza e quarta superiore); 
L2 (per gli studenti di quinta superiore e del primo biennio universitario).
GP ("grande pubblico" riservato agli adulti, dal 3° anno di Università ... ai classici 99 anni di età).

 


Le semifinale dei campionati internazionali di giochi matematici dell’Università Bocconi si terranno presso il Liceo Scientifico di Lamezia Terme il giorno

 

SABATO 21 MARZO 2015


La gara inizia alle 14:30 e termina alle 16 per la categoria C1, alle 16:30 per tutte le altre categorie.
Troverete sulle porte i cartelli che indicano il numero del lotto e gli elenchi con la disposizione nelle aule. 

 La finale nazionale si svolgerà a Milano presso l’Università "Bocconi", sabato 16 maggio 2015. In quella occasione verrà selezionata la squadra che rappresenterà l’Italia alla finale internazionale di Parigi di fine agosto 2015. La squadra sarà costituita per le categorie L1, L2, GP dai Cominciamoprimi tre classificati e dai primi cinque classificati delle categorie C1 e C2.
Interessanti e divertenti premi aspettano comunque i migliori finalisti.

 

Ulteriori informazioni sul sito http://matematica.unibocconi.it

 

Per informazioni:
email pristem@uni-bocconi.it


 

I primi due classificati della categoria C 1 della semifinale dei Campionati Internazionali di Giochi Matematici ed. 2015 organizzati dalla Bocconi sono della Manzoni!
A Scalise Giorgia e a Morello Marco congratulazioni vivissime!

Questi alunni parteciperanno alla finale che si terrà a Milano, presso la sede della Bocconi, il 16 maggio 2015.

 Le classifiche del campionato internazionale di giochi matematici 

 XXI edizione 2015 -semifinale - sede di lamezia terme

  http://www.mathesislamezia.it/


 

5 2 9 8 4 6 7 3 1 0

 

Sono i numeri, non in disordine, da 0 a 9.

 In che ordine sono?

 

Soluzione: sono in ordine alfabetico.

 

    Continua…