Campionati Internazionali di Giochi Matematici

Logica, intuizione e fantasia...

 

    I "Campionati internazionali di Giochi matematici" sono delle gare matematiche ma per affrontarle, non è necessaria la conoscenza di nessuna formula e nessun teorema particolarmente impegnativo. Occorre invece una voglia matta di giocare, un pizzico di fantasia e quell'intuizione che fa capire che un problema apparentemente molto complicato è in realtà più semplice di quello che si poteva prevedere. Un gioco matematico è un problema con un enunciato divertente e intrigante, che suscita curiosità e la voglia di fermarsi un po' a pensare. Meglio ancora se la stessa soluzione, poi, sorprenderà per la sua semplicità ed eleganza.  

 

    La storia dei "Campionati" comincia a essere ... lunga. Quella del 2014-15 è la ventinovesima edizione del mondo e la ventiduesima edizione organizzata in Italia (sempre dal Centro PRISTEM-Eleusi dell'Università "Bocconi"). Nel mondo sono più di 200.000 che si sfidano, negli stessi giorni e con gli stessi "giochi". Sono concorrenti di 4 continenti che provengono da Francia, Italia, Tunisia, Marocco, Niger, Russia, Ucraina, Svizzera, Belgio, Polonia, Lussemburgo, Canada, ecc.. In Italia, alla prima edizione, parteciparono poco più di 400 "giochisti"; gli iscritti all'edizione 2008-2009 erano più di 35.000!

CATEGORIE. Le difficoltà dei "giochi" sono previste in funzione delle diverse categorie:
C1 (per gli studenti di prima e seconda media);
C2 (per gli studenti di terza media e prima superiore);
L1 (per gli studenti di seconda, terza e quarta superiore);
L2 (per gli studenti di quinta superiore e biennio universitario).
GP ("grande pubblico" riservato agli adulti, dal 3° anno di Università ... ai classici 99 anni di età).

Anche quest'anno una parte delle quote di iscrizione saranno devolute ad una associazione che sostiene a distanza bambini e adolescenti che vivono in situazioni di gravi difficoltà economiche e sociali.

LE SEMIFINALI Si terranno in un centinaio di SEDI il 21 marzo 2015. I primi classificati di ogni semifinale (circa il 10% dei partecipanti) verranno ammessi alla fase successiva ovvero alla finale nazionale. Secondo le difficoltà degli esercizi potrà essere richiesto, per accedere alla finale nazionale, un numero minimo di esercizi correttamente risolti. Tale numero verrà precisato prima della gara.

LA FINALE NAZIONALE Si svolgerà a Milano, presso l'Università "Bocconi", nel pomeriggio di sabato 16 maggio 2015.

In questa occasione verrà selezionata la squadra che rappresenterà l'Italia alla finale internazionale di Parigi di fine agosto.

La squadra sarà costituita per le categorie L1, L2, GP dai primi tre classificati e dai primi cinque classificati delle categorie C1 e C2.

Interessanti e divertenti premi aspettano comunque i migliori finalisti.

I vincitori delle categorie L1 e L2 hanno l'iscrizione gratuita al primo anno della "Bocconi" (sempre che intendano frequentare questa Università e superino il test di ammissione).

FINALE INTERNAZIONALE La finale Internazionale dei Campionati si terrà a Parigi a fine agosto 2014.

INFORMAZIONI. Per ulteriori informazioni, ci si può rivolgere alla segreteria del  Centro (tel. 02-58365927 begin_of_the_skype_highlighting              02-58365927      end_of_the_skype_highlighting begin_of_the_skype_highlighting              02-58365927      end_of_the_skype_highlighting begin_of_the_skype_highlighting              02-58365927      end_of_the_skype_highlighting      begin_of_the_skype_highlighting              02-58365618      end_of_the_skype_highlighting      end_of_the_skype_highlighting o ancora58362670      end_of_the_skype_highlighting      end_of_the_skype_highlighting - fax 02-58365617 - e-mail: pristem@unibocconi.it )