Ottava edizione del concorso nazionale “Le Note in Chiave”, riservato alle scuole secondarie di primo grado ad indirizzo musicale ed ai licei musicali.

 

 

Anche i nostri allievi tra i giovani talenti  provenienti da decine di scuole di numerose regioni d’Italia si sono esibiti presso "Palazzo Sanseverino" ad ACRI (CS) nelle sale di audizioni: Sala "Vigliaturo" - Sala "Minuetto" - Sala "Intermezzo" - Sala "Consiliare".

 

I ragazzi della nostra orchestra e il solista che hanno vinto il primo premio!

 

Palazzo Sanseverino di ACRI (CS)

 

      Nell’occasione, abbiamo visitato anche la casa di liuteria De Bonis di Bisignano.

I maestri De Bonis, liutai di Bisignano, sono famosi in tutto il mondo per la loro pregiata ed artistica produzione di strumenti musicali a corda come mandolini, violini, chitarre battenti a chitarre classiche da concerto.
Per secoli la famiglia De Bonis ha costruito strumenti caratterizzati da un suono particolarmente dolce e vibrante, dovuto ad una combinazione di elementi tra i quali la scelta dei legni, le proporzioni, le colle utilizzate. Una specialità della bottega De Bonis è il mandolino-arpa, strumento dalla forma insolita e dal suono dolce e suadente.

Nella vecchia bottega nel rione della Giudecca , tra odori di ambra, antiche resine e legni esotici  nascono strumenti preziosi che affascinano musicisti e grandi professionisti. I maestri liutai continuano a rispettare i canoni della tradizione nella lavorazione degli avi che plasmavano il legno con le mani, aiutandosi con attrezzi originali costruiti spesso sul banco di lavoro. Questo è uno dei tanti motivi per i quali gli strumenti De Bonis sono apprezzati dai grandi artisti, dai liutologi, da collezionisti che li considerano  “oggetti sacri”, rarità, prodotti originali frutto di un’arte antica, degnamente e in tutto simile a quella dei liutai del secoli XIII° e XIX°.


http://www.liuteriadebonis.com/liuteria.php